Schemi AME-04EGOpro ANTICOLLISION CRANE | RADAR and  RFID .

Il sistema EGOpro Safety Anticollisione carroponte, sia con tecnologia RFID che RADAR gestisce le zone di interferenza carriponte (anticollisione carroponte).

Il sistema, affidabile anche nelle più difficili condizioni ambientali (polveri, umidità, etc..), offre la massima protezione per gli operatori e per le strutture ponendosi come alternativa tecnologicamente più avanzata e sicuramente più efficiente alle attuali proposte del mercato.


crane_en


EGOpro Safe CRANE – RFID| CARATTERISTICHE DI FUNZIONAMENTO

Il sistema di anticollisione carroponte a tecnologia RFID permette di prevenire la collisione tra carriponte transitanti  su due piani di scorrimento diverso in ausilio all’operatore..

CARRO1

 

  • Il sistema di rilevamento a transponder attivo è composto da un Sensore ed un Riflettore a radiofrequenza.
  • Range di rilevazione carroponte flessibile (Insensibile ai fattori ambientali)
  • Configurazione della regolazione di potenza  e distanza di attivazione

EGOpro Safe CRANE -RADAR | CARATTERISTICHE DI FUNZIONAMENTO

Il sistema di anticollisione carroponte a tecnologia RADAR permette di prevenire la collisione tra carriponte transitanti  sullo stesso piano di scorrimento in ausilio all’operatore.

CARR2

  • Distanza di misurazione molto accurata (Insensibile ai fattori ambientali)
  • Distanza fino a 100 m.
  • Composto da Antenna e Riflettore. Il riflettore è completamente passivo.
  • Gestione e configurazione via software anche da remoto.

ANTICOLLISIONE CRANE-OPERATORE     | CARATTERISTICHE DI FUNZIONAMENTO

Il sistema può essere applicato nei casi in cui il carroponte sia dotato della cabina di guida.CARRO4

In questo caso il sistema permette al driver del carroponte di avere visibilità delle persone che si muovono a terra sotto il carroponte in movimento.

Il sistema, grazie a dei sensori posizionati sul carroponte e degli innovativi DPI attivi indossabili dal lavoratore, permette ai manovratori del carroponte di rilevare, attraverso un display all’interno della cabina, la presenza e la posizione del lavoratore (o di altri mezzi) che, a terra, si dovessero trovare in oggettive condizioni di pericolo.

Sulla base di queste rilevazioni, il sistema segnala affidabilmente, attraverso allarmi visuali e sonori, il pericolo imminente e la sua direzione di provenienza, così da consentire al driver di intervenire prontamente per evitare la collisione tra il carroponte e l’operatore che lavora.

La centralina in cabina di guida è dotata di un SW di controllo che permette di gestire in maniera flessibile gli allarmi e di configurare il sistema oltre a storicizzare tutti gli eventi.