Sensori remoti a microonde attivi| Misuratore di consistenza e umidità non a contatto

r1

Qualità – Efficienza – Runnability

r1-Non-contact-measurement

Il contenuto d’acqua del foglio di carta, quando esce dalla sezione presse, è fondamentale nel processo di produzione della carta e della cellulosa per l’impatto diretto che ha sul funzionamento della seccheria, con effetti potenzialmente significativi sul consumo energetico e sulla runnability della macchina.

In questa sezione, una misurazione non a contatto è ideale per misurare direttamente il foglio di carta.

Tecnologia unica brevettata

Il sensore si basa su un concetto avanzato di misurazione che utilizza una tecnica innovativa di riflessione delle microonde la quale offre elevate prestazioni in termini di:

  • Risoluzione
  • Precisione
  • Immunità da qualsiasi interferenza ambientale come vibrazioni, temperatura, umidità e polvere.

La tecnologia a microonde viene utilizzata per effettuare misurazioni non a contatto di parametri fisici e fisico-chimici, inclusa l’umidità nel foglio di carta o cellulosa e anche in altri materiali simili alla carta che è possibile trovare in numerosi altri processi industriali. Il sensore R1 misura il contenuto d’acqua con precisione, mantenendo una distanza di sicurezza dal foglio senza creare interferenze nel percorso del foglio stesso.

Caratteristiche principali

  • Misurazione non a contatto
  • Ampio range di misure da 0 a 800 g/m2
  • Risoluzione di 0,1 g/m2
  • Ripetibilità e affidabilità elevate
  • Elevata immunità da colore, temperatura e vibrazione
  • Facile installazione con un singolo cavo
  • Semplice interfacciamento con la macchina con uscita analogica
  • Funzioni avanzate di elaborazione dati con l’analisi FFT
Analisi dei dati con il manager AMS

Il sensore R1 può effettuare misurazioni molto rapide. I dati, in formato digitale, vengono acquisiti da un computer e poi elaborati e memorizzati. Grazie alla precisione del sistema e all’elevata velocità di misurazione, è possibile eseguire un’analisi avanzata (FFT) sui dati grezzi relativi all’umidità. Queste informazioni possono aiutare a isolare problemi meccanici nel processo come, ad esempio, la vibrazione indesiderata.

I dati raccolti da ogni sensore vengono salvati in memoria per una facile revisione. Facile collegamento al sistema esistente di controllo dello stabilimento attraverso l’uscita DCS/QCS analogica, flessibile e standard (TENSIONE o CORRENTE).

R1.grafico

R1_grafico2